Android sale in auto: pronte collaborazioni con Audi, Honda, GM e Hyundai


Audi-Android-1Un’alleanza con Audi, Honda, GM e Hyundai. Oltre a Nvidia. Il nome è quello di Open Automotive Alliance. Sono questi gli ingredienti di Google per portare Android sulle automobili. Anzi: “il meglio di Android a bordo delle automobili”, come hanno già spiegato da Mountain View. Immaginateli, Sergey Brin e Larry Page mentre si sfregano le mani. Android si prepara a conquistare un altro (e nuovo) mercato.

Sarà Audi la prima automobile?

Il Wall Street Journal ha lanciato l’indiscrezione. La prima automobile dotata di Android potrebbe nascere sull’asse USA – Germania. Sarà un’Audi, con tanto di Google. Quali saranno le caratteristiche dell’Android in versione “automobilistica” non è ancora noto, ovviamente. Anche se dagli Stati Uniti è giunto qualche indizio:

“Sarà una piattaforma comune che aiuterà a guidare e che renderà la tecnologia in auto più sicura, più fluida e più intuitiva per tutti”.

Google ha inoltre teso la mano ai suoi partner:

“Insieme ai nostri partner, stiamo lavorando su nuove forme di integrazione dei dispositivi Android sulle automobili. La visione delle aziende che fanno parte dell’OAA è quella di creare una piattaforma unica di sviluppo per auto connesse”.

Audi-Android-2E poi c’è Apple

A Cupertino lavorano sul settore delle macchine già da un po’. Un anno fa l’annuncio dell’alleanza con alcuni grandi nomi del settore: BMW, Mercedes, GM, Land Rover, Jaguar, Audi, Toyota, Chrysler e Honda. Ovviamente l’azienda fondata da Steve Jobs mette sul piatto il suo assistente vocale, Siri. Ancora: c’è anche Microsoft, che in punta di piedi ha stretto un accordo con Ford.

Una nuova sfida è iniziata, un nuovo fronte è stato aperto. Viene da chiedersi come saranno le auto del futuro. Tecnologia, tecnologia ovunque.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave