“Android? Selvaggio e vulnerabile”, parola di Steve Ballmer


Steve Ballmer, incontrollabile. Come Android.

Il volto di Microsoft sta apparendo un po’ dappertutto, di recente. Ci sono Surface e Windows 8 di mezzo. Vanno lanciati, spinti, promossi. E allora tanto vale, con l’occasione, sparare sui concorrenti. Parlando di mobile, nelle scorse ore la stessa sorte è toccata a iOs e Android. Di entrambi Ballmer ha parlato nel corso di un’intervista rilasciata a Reid Hoffman.

La stoccata forte, al sistema operativo di Mountain View.

“Un ecosistema incontrollato, selvaggio e suscettibile all’attacco di malware. Vulnerabile”.

Così, senza mezzi termini. Ballmer, in fondo, non ne ha. Ma dimentica, dalla sua, che i numeri di Android sono incomparabili con quelli del suo Windows Phone: il confronto non reggerebbe. Windows non reggerebbe. Attaccare Android, allora, potrebbe non essere una mossa astuta. Perché è l’OS più utilizzato al mondo. Perché comunque ha dimostrato di saper dire la propria. Perché è di Google, il che dovrebbe bastare.

Del resto, immaginatevi Windows nella lotta tra Android e iOs… C’è spazio anche per loro? Le cifre dicono di no. I consumatori, forse, qualche speranza a quelli di Redmond potrebbero darla. Questione di tempo.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave