Galaxy Camera di Samsung: ci state pensando?


Doveva essere il giorno del Galaxy Note 2. All’IFA 2012 di Berlino, però, Samsung ha spiazzato un po’ tutti, uscendo allo scoperto con un altro annuncio: la Galaxy Camera, un dispositivo che unisce le prestazioni di una fotocamera professionale all’ultima versione di Android – quella “Jelly Bean” -, con l’aggiunta delle opportunità legate al supporto delle tecnologie 3G, 4G e WiFi.

“La nuova GALAXY Camera è il frutto di una vera e propria rivoluzione nel mondo della comunicazione. Con la crescita dei social network e la sempre maggiore diffusione di smartphone e tablet, oggi più che mai si sente l’esigenza di comunicare e condividere le proprie emozioni in tempo reale”, ha dichiarato ieri Myoungsup Han, Senior Vice President and Head of Digital Imaging Business di Samsung.

Cosa c’è da sapere di questo dispositivo? Un po’ di cosette, perché di innovazioni ne mette in campo. Eccome.

Tanto per cominciare, la qualità degli scatti sarà di livello assoluto. Questo, grazie alla tecnologia “Smart Pro” che rende semplice qualsiasi genere di scatto, anche in movimento. Parliamo di una fotocamera pensata per tutti: ecco perché sono presenti numerose tipologie di scatto pre-impostate, che garantiscono ottimi risultati anche ai più inesperti.

Lo zoom ottico a 21x è regolabile direttamente attraverso il touchscreen della fotocamera. Poi 35 funzioni di editing delle immagini, salvataggio automatico delle fotografie. E ancora: i 16 megapixel del sensore 1/2.3” BSI CMOS e l’apertura dell’obiettivo grandangolare fino a 23mm formano una scheda tecnica di tutto rispetto, almeno per quanto riguarda le funzionalità della fotocamera. Ovvero: ciò che una fotocamera deve necessariamente fare. Poi c’è il di più. E qui Samsung si è scatenata.

Sul display Super Clear Touch da 4.77 pollici, infatti, vedrete girare nientemeno che Android “Jelly Bean”. Mica male per una fotocamera. Diventa così semplicissimo navigare sul web e utilizzare tutte le applicazione scaricabili su Google Play o Samsung Apps come ad esempio Instagram, Facebook e Twitter. Anche sfruttando le potenzialità in termini di connetività, sulla base della quale esistono tre versioni differenti: la versione 3G e Wi-Fi, la 4G LTE e Wi-Fi e quella solo WiFi.

I prezzi non sono stati ancora resi noti. Ma un pensierino potreste avercelo già fatto. O no?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave