I nuovi Kindle: la sfida di Amazon e Android all’iPad


Un evento speciale, qualche frase ad effetto di Bezos, chiare le intenzioni: è la sfida all’iPad. È la sfida di Amazon (e di Android) al tablet di Apple. È stata la presentazione dei nuovi Kindle: Fire e Fire HD. Uno da 7 pollici, l’altro 8.9 ed entrambi con una scheda tecnica che, iPad o no, potrebbe lasciare il segno nel mercato dei tablet.

Si parla già di performance migliorate. Numeri notevoli: +40% sul processore, +100% per la RAM e una durata della batteria anch’essa maggiore rispetto al passato. Scende il prezzo: 159 dollari. Meno rispetto al precedente Kindle.

Ma hai 7 pollici del Kindle Fire, Amazon ha voluto affiancare una versione HD da 8.9 pollici (definizione 1920×1200) e una serie di migliorie sul versante hardware. Il nuovo processore, processore Texas Instruments OMAP 4470, garantirà infatti elevate prestazioni. Si punta, poi, sulla connetività: qui Amazon ha previsto una doppia antenna con tecnologia MIMO che ottimizzi la ricezione Wi-Fi.

Del Kindle Fire HD esisteranno, inoltre, più versioni. Due, da 199 e 299 dollari. E poi una chicca, al prezzo di 499 dollari e che sarà sul mercato dal 20 Novembre prossimo. È un Kindle Fire HD LTE, con 32 GB di memoria – contro i 16 GB della versione HD – e connettività LTE. Sta qui la sfida all’iPad: Amazon, infatti, offrirà acquisti in abbonamento all’interno dei quali inserirà un piano dati per la navigazione. Il tutto ad un prezzo che sarà, a detta di Bezos, molto inferiore rispetto a quanto si spende con Apple. Dice lui: 549 dollari contro i 959 su iPad. Mica male.

Completa la nuova offerta di Amazon, il Kindle Touch. È l’e-reader più famoso del mercato e arriva ancora una volta ad un prezzo più che accessibile. Servono 119 dollari, che passano a 179 nella versione WiFi + 3G.

Il quadro è completo: Kindle Fire, Nexus 7 e iPad. Voi quale scegliete?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave