Uno smartphone ZTE a 8 core, nel 2013


È un lancio importante, quello a cui ZTE starebbe lavorando per il 2013.

Uno smartphone Android – dal nome “Apache” – non proprio ‘qualunque’, bensì dotato di un processore da 8 core e di una scheda tecnica che ne farà qualcosa di unico, di importante.

L’innovazione principale è rappresentata dal processore: sarà un Mediatek ARM15 MT6599, con l’azienda produttrice che si è già detta certa vincitrice rispetto ai leader del settore, Qualcomm e NVIDIA. Il tempo e le prestazioni sul campo, nelle mani degli utenti, sapranno dire se alle dichiarazioni corrisponderà la realtà. Ma c’è da giurare che, in presenza di un processore 8 core, le concorrenti faranno di tutto per essere, da subito, al passo coi tempi: la lotta è aperta, anche su questo fronte.

Detto questo, spazio ad una scheda tecnica che non ha nulla da invidiare ai top del settore. A cominciare display FullHD a 1080p, a cui si accompagnano una fotocamera con sensore da 13 megapixel e, versante connettività, il supporto alle reti 4G LTE. Se saprà ‘vendersi’, dunque, lo smartphone ZTE Apache si presenta indubbiamente come un’alternativa di assoluto valore ai ‘classici’ dispositivi Apple e Samsung.

Altre caratteristiche non sono state rese note, così come non si è parlato ancora di prezzi e date di lancio definitive. L’appuntamento, comunque, è fissato per il 2013.

Non si è parlato nemmeno del genere di diffusione che l’azienda orientale deciderà di garantire in merito al dispositivo: sarà solo mercato cinese o anche l’Europa e il resto del mondo lo avranno tra le opzioni tecnologiche del nuovo anno?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave