Com’è HTC First, con Facebook “Home”


Peter-Chou-HTC-CEO-HTC-FirstHTC “First” è il primo device che proporrà Facebook “Home” agli utenti. Si sapeva già da un po’. Da quando, a essere precisi, Zuckerberg ha presentato il launcher per Android che sarà attivabile, oltre che su “First”, anche su pochi altri smartphone: HTC One, HTC One X, HTC One X+, Samsung Galaxy S3, Galaxy S4 e Galaxy Note II.

E poi c’è il nuovo “First”. Peter Chou, il CEO dell’azienda asiatica, era a Menlo Park per lanciarlo assieme a “Home”. Di cui abbiamo parlato qui.

Arriverà il 12 Aprile negli Stati Uniti, “First”. Con sé porterà una serie di caratteristiche interessanti e che ne fanno un dispositivo appetibile, in un mercato già molto vasto. Il sistema operativo sarà Android in versione 4.1 Jelly Bean, sulla quale sarà attivato dall’inizio Facebook “Home”, con tutte le novità del caso: collegamenti diretti con il profilo dell’utente, notifiche, messaggi, funzioni per la condivisione e quant’altro.

Lo smartphone, da solo, è comunque dotato di una scheda tecnica rispettabile. Cominciando dai 4.3” del display (1280×720 pixel), a cui aggiungere un processore dual core Qualcomm Snapdragon 400. Ancora: fotocamera da 5 megapixel e supporto per la tecnologia 4G-LTE. Sono queste le caratteristiche più interessanti del nuovo HTC “First”. Il prezzo non dovrebbe superare i 99 dollari, stando a quanto diffuso nel corso della presentazione da Chou.

Ovviamente la novità è Facebook “Home”, che cambierà il volto dello smartphone, rendendolo totalmente votato al social network di Menlo Park. Sarà un primo esperimento.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave