Android, il futuro si chiama Key Lime Pie


Android 5.0 sarà “Key Lime Pie“. Stando ai rumors, alle indiscrezioni del momento, non sembrano esserci più dubbi sul nome che caratterizzerà il prossimo update dell’OS di Google. Il più diffuso al mondo.

Nei giorni scorsi si è parlato di un primo benchmark relativamente al nuovo Android, sul sito Pocket-Lint. Non si hanno informazioni relative al modello che per primo lo ospiterà, oppure alle caratteristiche che lo renderanno innovativo. Ma l’attesa, è evidente, cresce di settimana in settimana: lo sviluppo procede senza intoppi. Non tarderanno voci riguardanti il periodo di lancio.

Di qualcosa, in tal senso, si è parlato anche. I tempi sarebbero lunghi: autunno 2013. Per lasciar fare il proprio corso al Nexus 4, lanciato di recente.

Le rilevazioni sui test ‘intercettati’, dicono che lo smartphone su cui si muove ora Android 5.0 è un Sony LT30i. Se pensate al Sony Xperia T, non sembra poi una follia così grande che sia Sony a produrre il prossimo Nexus. Sarebbe la quarta azienda a cui Big G deciderebbe di affidarsi, dopo HTC, Samsung e LG. Naturalmente si attendono conferme, anche se i rumors sembrano attendibili in questo senso.

Si scatena, nel frattempo, il dibattito sulle novità. Non è facile. Jelly Bean ha cambiato le cose in maniera radicale.

Key Lime Pie, allora, dovrà fare meglio. Lavorando su batteria e prestazioni. Ma sono solamente fantasie.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave