Il sold out del Nexus 4 di Google


Ieri era il giorno, negli USA e in alcuni paesi europei, del nuovo Nexus 4. Lo smartphone di Google, prodotto da LG e di cui si è parlato molto anche in Italia. Ma per questioni di prezzo: da noi costerà di più.

Negli Stati Uniti, dove il costo parte da 299 dollari per il modello da 8GB, e arriva fino ai 349 dollari di quello da 16GB, l’offerta disponibile attraverso il Play Store si è esaurita nel giro di un’ora. Ciò che resta ora, è il solo form in cui Google suggerisce d’inserire la vostra e-mail: giungeranno aggiornamenti circa la disponibilità dello smartphone. Prima possibile.

Gli esperti non hanno dubbi e indicano il prezzo come elemento ‘vincente’, su tutti, a favore di Google. Con 299 $ potete acquistare un dispositivo di fascia alta, che gira sull’ultima versione di Android e che garantisce un risparmio clamoroso – praticamente la metà -, rispetto all’acquisto di un iPhone 5.

Dettaglio, questo, che potrebbe finalmente convincere Apple a rivedere le sue politiche di vendita. Google, infatti, può lavorare offrendo costi molto più bassi. A parità di funzionalità, a Cupertino rischiano di ritrovarsi con in mano i soli introiti provenienti dai propri, accaniti, fans. Tanti, per carità. Ma forse in diminuzione, davanti a ciò che Big G sta lavorando per garantire. Questione di scelte, certo.

Google, a dirla tutta, non ha reso nota la quantità di devices già venduti. Ma ha fatto sapere, già ieri, che le disponibilità sono destinate ad aumentare. “Stiamo lavorando sodo per aggiungere altri dispositivi Nexus 4 al nostro Google Play nelle prossime settimane, per tenere il passo con la grande domanda”, dicono.

Per noi, in Italia, ci sarà da attendere: “Siamo spiacenti. I dispositivi su Google Play non sono ancora disponibili nel tuo Paese”.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave