Tendenze Mobile: è l’Italia di Android


Android

Di recente il Guardian ha pubblicato una interessante analisi di mercato circa la diffusione di Android nel Regno Unito – dov’è l’OS più diffuso -, ma non solo: i dati della ricerca fanno riferimento, infatti, anche al resto d’Europa e comprendono naturalmente anche la nostra Italia. E’ raro riuscire a quantificare nel nostro paese, su tematiche mondiali come l’utilizzo di un sistema operativo dall’ampio raggio qual è Android.

Ma ciò che emerge dall’analisi è senz’altro degno di nota. Il Belpaese sembra avere tutte le carte in regola per divenire una vera e propria “roccaforte” dell’OS ideato da Google, con uno share praticamente del 50% sulla totalità degli smartphone venduti. Se questo dato non vi sorprende, affiancatelo alla crescita a distanza di un anno: nel Gennaio 2011 gli italiani correvano dietro a Nokia ed al suo Symbian (46,8%) e Android era solo a quota 18,7%.

L’incremento è dunque esponenziale, oltre che significativo perché indicatore limpido del trend che ha riguardano la nostra penisola.

Grafico - Os in Italia

Soltanto iOs di Apple, tra le altre offerte del mercato, sembra in grado di contrastare il dominio di Google: la crescita da Cupertino al Belpaese è comunque leggera, nel giro di un anno siamo passati dal 19% sino all’attuale 22,4%.

A completare le statistiche del Guardian, la panoramica sul mercato italiano: Symbian in caduta libera al 19,2%, BlackBerry in lieve calo al 3,5%, seguito da Windows Phone in leggero aumento all’1,8%. A completare la speciale classifica, Bada con una percentuale scesa all’1,1% e il rimanente 0,5% del mercato riservati ai restanti OS.

Aldilà di questi numeri, è chiaro come anche l’Italia si sia accodata ai trend mondiali, dando spazio nelle proprie scelte a smartphone e tablet, con annessi sistemi operativi, applicazioni e funzionalità avanzate.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su ANDROID Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave